La nostra storia

Il Gruppo Comunale di Protezione Civile nel corso dei suoi 18 anni di vita, viene infatti istituito il 11/02/1998, è stato protagonista in numerosi interventi, sia in caso di ordinaria operatività che per interventi eccezionali, nei quali il Gruppo ha potuto mettere al servizio della popolazione le proprie dotazioni di mezzi ed attrezzature, e soprattutto la capacità di intervento, la professionalità, la dedizione, l’altruismo, il profondo senso civico dei propri Volontari.

A tale proposito di seguito si ricordano solo alcuni dei principali interventi ed eventi a cui il Gruppo ha partecipato nel corso di questi anni:

dal 12 al 22 giugno 2003 emergenza carenza acqua 11 giorni di servizio a supporto della distribuzione tramite autobotti ASP e Aeronautica , gestione del servizio di richiesta soccorso con un centro operativo .

11 Luglio 2006 partecipazione con altri corpi ( VV.FF. C:F.S. G.D.F. Carabinieri, Guadiaparco, etc.) alla ricerca del nostro concittadino Paolo Dell’Aiuto scomparso sulle montagne della riserva naturale “Montagne della Duchessa”.

22 maggio e 23 maggio 2008 attivato dalla Sala Operativa Regionale di Protezione Civile per lo straripamento del fiume Aniene, il nostro Gruppo ha partecipato con l’idrovora grande da 6.000m3/h e le altre due disponibili in località Guidonia Montecelio sulla via Collatina per aggottamento acqua da magazzini zona industriale .

Dal 6 Aprile del 2009 il Gruppo della Protezione Civile del Comune di Ciampino a seguito del terremoto in Abruzzo, è stato destinato dal Coordinamento della Protezione Civile Nazionale in aiuto della popolazione del Comune di Fossa, piccolo borgo medievale, per l’allestimento di un campo e punto infermeria socio assistenziale e a San Demetrio né Vestini in servizio presso il C.O.M. gestione della 2° fase fino a chiusura.

14 e 15 novembre 2012 a causa dell’ esondazione del fiume Tevere dovuta alle forti perturbazioni verificatesi nei giorni precedenti , attivato dalla Sala Operativa Regionale di Protezione Civile il nostro Gruppo è intervenuto con le tre idrovore disponibili piccola, media grande da 6.000m3/h presso l’Ospedale Fate Bene Fratelli per limitare i danni alle infrastrutture e poi liberare dall’acqua la sala operatoria la sala Tac e risonanza magnetica.

10 Febbraio 2013 assistenza alla popolazione (circa 3500 persone) per evacuazione precauzionale dai luoghi prossimi al rinvenimento dell’ordigno (bomba della seconda guerra mondiale) in prossimità di Via Lucrezia Romana (altezza depuratore ACEA), per la rimozione e trasferimento in una cava al confine tra Ciampino e Marino per il suo brillamento; operazione svolta dai militari del 6o Reggimento Genio Pionieri, di stanza a Roma Cecchignola.

18 Dicembre 2014 a seguito della dolorosa scomparsa di “Adolfo Aceti” fondatore e Responsabile del Gruppo Comunale di Protezione Civile di Ciampino avvenuta il 29 Giugno 2014, intitolazione del gruppo Comunale ad “Adolfo Aceti” con cerimonia di svelamento di una targa ricordo affissa all’ingresso della sede del Gruppo, progettata dal figlio Andrea.